Attivazione della didattica a distanza per tutti i plessi della scuola primaria e della scuola secondaria del Comune di Roccastrada dal 22 marzo 2021.

scarica qui il decreto firmato_- 1616355687_SEGNATURA_1616354787_Attivazione_DAD_dal_22_marzo_2021

DECRETO

Oggetto: Attivazione della didattica a distanza per tutti i plessi della scuola primaria e della scuola secondaria del Comune di Roccastrada.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA l’ordinanza del sindaco del Comune di Roccastrada del 21 marzo 2021 che dispone la chiusura di tutte le Scuole di ogni ordine e grado del Comune di Roccastrada dal 22 marzo 2021 fino a nuove disposizioni;

DECRETA

l’attivazione della didattica a distanza per tutti i plessi della scuola primaria e della scuola secondaria del Comune di Roccastrada a far data da lunedì 22 marzo 2021. Come indicato nell’articolo 4 del Regolamento per la DDI, a ciascuna classe della scuola primaria e secondaria è assegnato un monte ore settimanale di15 unità orarie da 45 minuti di attività didattica in modalità sincrona (ossia in diretta con il docente tramite la piattaforma G-Suite) e le rimanenti ore in modalità asincrona (per lo svolgimento di esercitazioni, lavori di gruppo…) come indicato all’articolo 2 del Regolamento per la Didattica Digitale Integrata approvato dal Consiglio di Istituto e disponibile al seguente link SEGNATURA_1603180165_Regolamento-Didattica-Digitale-Integrata-IC-Roccastrada1.pdf (istitutocomprensivoroccastrada.edu.it)Per la registrazione delle presenze degli alunni e per la valutazione, come pure per tutto quanto non specificato nella presente comunicazione, si rimanda al Regolamento per la Didattica Digitale Integrata pubblicato sul sito della scuola.

Gli edifici delle scuole primarie e secondarie di I grado rimarranno aperti nelle stesse date per consentire l’accoglienza degli alunni DVA, DSA e BES e degli insegnanti secondo le indicazioni dei fiduciari di plesso.

Si ricorda anche alle famiglie degli alunni che il nostro Istituto mette a disposizione tablet e notebook in comodato d’uso gratuito per gli alunni che non dispongono di tali apparecchiature. Per stabilire le priorità tra coloro che presentano richiesta di tablet e notebook si specifica che i dispositivi verranno distribuiti prioritariamente a quelle famiglie sprovviste di almeno un device (pc, tablet o notebook) e che attualmente utilizzerebbero per la didattica a distanza esclusivamente un cellulare. La richiesta da parte delle famiglie va inoltrata alla mail gric81900a@istruzione.it.

Il Dirigente Scolastico (Prof. Cristiano Lena)